Aloha from Hawaii

DSC05301_20160721_194400

Sono arrivata alle Hawaii il 9 luglio, ma mi sono presa un po’ di tempo prima di scrivere il consueto articoletto.
Sto svolgendo la mia esperienza di scambio professionale in una tenuta di 8 acri nella zona orientale dell’isola di Maui, che si estende tra la storica strada statale che porta alla cittadina di Hana e la baia di Waipio. Il proprietario é un surfista francese che vive qui da piu di 20 anni, e visto che siamo sulla famosa North Shore appena è libero carica il pick up con una mezza dozzina di tavole e porta tutti a surfare!
In mezzo ad una fitta giungla di palme da cocco ed alberi dalle lunghe liane, si intravedono le tende di circa una decina di volontari. Il campeggio mi ha sempre affascinato, ma vista la mia veneranda età e la conseguente esperienza lavorativa pregressa, ho fatto velocemente “carriera” e mi sono meritata la carica di Manager con la relativa casetta in legno.
– Ammetto di aver apprezzato l’upgrade –
La principale fonte di guadagno dell’azienda è rappresentata da un chiosco, posizionato in un belvedere, che vende frullati di frutta fresca, crepes, spremute di canna da zucchero, torte di banana ed ananas e tante altre cosette  tassativamente organic/bio e fatte da noi!
Il frutto più richiesto é la noce di cocco che ho imparato ad aprire con una paio di colpi di macete, quindi ora attenzione a non farmi innervosire!

Stefi ⭐

I arrived in Hawaii on July 9, but it took me a little while before writing the usual article.
I am volunteering in an 8 acres property with garden and orchards, along the historical Hana highway and overlooking Waipio Bay. The owner, a French surfer moved here more then 20 years ago, and since we are on the Norh Shore, as soon as he can, grab few boards and lead us surfing!
Hidden in the lush jungle vegetation the volunteering tends create a very wild atmosphere, I always loved camping but due to my previous job experience I made a fast career and after only one week I achieved a promotion to manager and related cottage. – I admit I enjoyed the upgrade –
The company’s main activity is running a fruit stand on a lookout, selling fresh smoothies, sugar cane juice, banana bread and many other organic and bio home made products.
Most requested fruit here is the coconut, which I can quickly open with a machete … So careful not to make me angry!

Stefi ⭐ DSC04973_20160711_222603

Advertisements

Laguna Park Hostel – Cabarete

DSC04289[1]This is a wonderful place!
I open like that, because I land here after coulple of bad days, and staff´s warmness and kindness put me back on track quickly. The atmosphere and the air we breathe is very pleasant and relaxing, I feel a good energy … that´s why I’m hanging out between garden and swimming pool for a few days now. The hostel is located in Cabarete, on the north coast of the island, well known kiters, windsurfers and surfers destination. It is an unusual three-story red brick building, similar to a Danish castle, surrounded by palm trees and other tropical plants, just 15 minutes inland walk to the lagoon of the Parque National El Choco. It is run by a young multicultural group, Flora (a French/Globetrotter girl who I met on the flight from Martinique to here), Luis, his Venezuelan boyfriend, Billy from Dominican Rep. and and Kate from New Zealand.
Prices are competitive and vary depending on the different types of rooms (double, 4 or 6 beds), mine is very spacious, has 8 beds, well, 4 large bunk beds, I usually sleep on top because in the one below I feel I cant´t breath properly and you cannot sit upright, but those are very comfortable and well made; the room has a private bathroom, ceiling fan, mosquito nets, personal lockers and power strips (!!), a must since nowaday we always need to recharge our multi electronic devices. Now I share my room only with 2 guys: Mike neighborly New Yorker/Korean engineer and Adrian young German engineer as well, very polite … they both have to put up with my bikinis and panties hanging in the bathroom, because I’m lazy and I don´t wanna go down in the laundry;)
On the ground floor aside of the reception, there is a large lounge room with couches, plasma tv, games, tables, bar and billiards area. The communal kitchen is well equipped and clean; outside a large swimming pool, tables and benches, a relaxation area under a porch and hammocks; all it furnished with taste and creativity. WI-FI is all over the area, from rooms to swimmingpool.
During the day you can relax yourself with the sound of the wind in the branches and the birds singing, on the evening finally some good music: reggae & rock steady with the legendary DJ Luis (Wailer Soul), who on Saturday celebrated his birthday with a fantastic pool party!
What else? If you come over Cabarete this is the ideal accommodation!
Stefi ⭐
 DSC04327[1]DSC04302[1]
Questo posto é meraviglioso!
Esordisco cosí perché sono approdata qui dopo qualche giorno difficile, e la cordialitá del personale mi ha rimesso in sesto in fretta. L’atmosfera e l’aria che si respira é molto piacevole e rilassante, sento una bella energia… tanto che sto bivaccando tra giardino e piscina ormai da qualche giorno. L’ostello si trova a Cabarete, sulla costa nord dell´isola, meta di kiters, windsurfers ed anche surfisti; é una particolare costruzione a tre piani in mattoni rossi simile ad un castello danese circodata da palme ed altre piante tropicali ad un quarto d’ora di passeggiata verso la laguna del Parque National El Choco. É gestito da un gruppetto di ragazzi di varie nazionalitá, Flora (una ragazza francese/giramondo che ho conosciuto sul volo dalla Martinica a qui), Luis, il suo fidanzato venezuelano, Billy dominicano e Kate neo zelanese.
I prezzi sono ottimi e variano a seconda delle varie tipologie di camera (doppie, 4 o 6 posti letto), la mia é veramente spaziosa, ha 8 posti letto ovvero 4 letti a castello belli grandi, io di solito dormo sopra perché in quello sotto mi sento soffocare e non si riesce a star seduti eretti, ma questi sono comodi e ben fatti; la stanza dispone di bagno privato, ventola al soffitto, zanzariere, armadietti personali con lucchetto e ciabatte multipresa (!!) un must, perché ormai al giorno d´oggi dobbiamo sempre ricaricare qualche dispositivo elettronico. Ora condivido la camera solo con due ragazzi, Mike cordialissimo ingegnere newyorkese/koreano ed Adrian anche lui giovanissimo ingegnere tedesco molto educato… entrambi si devono sorbire la mia sfilza di bikini e slip stesi in bagno ad asciugare, perché son pigra e non ho voglia di scendere nella lavanderia 😉
Al piano terra oltre alla reception, c´é un grande salone con divani, tv al plasma, giochi, tavolini, angolo bar e biliardo. La cucina comune é attrezzatissma e pulita, all´esterno una grande piscina, tavoli e panch, amache ed una zona relax sotto ad un porticato; il tutto arredato con gusto e creativitá. La connessione Wi-Fi copre tutte le aree, dalle camere alla piscina. Durante il giorno ci si rilassa con il suono del vento tra le frasche e il canto degli uccellini, la sera finalmente un pó di musica seria: reggae & rock steady col mitico DJ Luis (Wailer Soul), che sabato ha festeggiato il suo compleanno con un fantastico party in piscina!
What else? Se passate da Cabarete questa é la sistemazione ideale!
Stefi ⭐
 DSC04282_20160628_171610

Carpenter at Local Friend Hostel

img_7647

Questo fantastico ostello è gestito egregiamente da Eduardo, un bravissimo chef ,che dopo aver viaggiato in tutto il mondo, ha deciso di rientrare nel suo paese d’origine, il Brasile, ed aprire questo tipo di attività.

La mattina lo aiuto ad allestire il ricco buffet delle colazioni, sia dolci che salate… una particolarità che ha conquistato il mio palato è una specie di mousse dolce di avocado, con un goccio di latte e zucchero di canna, ed io che l’avevo provato solamente salato!

Ci sono circa 30 posti letto suddivisi in un grande dormitorio, una paio di camere quadruple ed un cottage che al mio arrivo era in pessime condizioni…  insieme ad un’altra volontaria italiana, Sara, ci siamo occupate della ristrutturazione. Dopo aver tolto il vecchio intonaco abbiamo pitturato e ripulito tutto per bene… cercando di dare il meglio di noi anche come muratori! 😉

 

 

Eduardo runs this fantastic hostel in Buzios, he is also a great chef with an worldwide experience. Every morning I help him in preparing breakfast buffet, with delicious salty and sweet specialities.

At Local Friend Hostel another italian volunteer and me managed also the renewing of a cottage, removing the old scratched plaster and spreading the new one, then we whitewashed the room. We did our best also in this case!

 

img_7707