Gallery

Couchsurfing & Lovely People

 

InstagramCapture_9009ad91-b294-4b8e-8dc1-e48395622c0c

After latest happening I need to share all the wonderful couchsurging experiences I made and the positive people met during my path.

For those who doesn’t know Couchsurfing, is a web site where people give and receive short term accommodation in change of… Nothing!
Strange but true, people share interests, tips and knowledge in travel or just information about their home town, helping travelers to better enjoy their stay  and giving a personal vision of the sites visited. Each person has got a very detailed profile, with pictures, hobbies, life style, visited countries and each time you host or are hosted receive a review. You can search for hosts in the place you intend to visit or simply upload your travel itinerary with dates and short presentation and you’ll receive hospitality offers. It’s easier to do it rather then explain it..

To better understand I will tell you my personal experiences:

– Brasile – Salvador de Bahia, Rafael. I stayed couple of nights. Have been to a soul concert and the day after  on the famous Barra beach. While he was working I visit the historical town and for dinner cooked an italian pasta he promptly add with salads.. I’m still shocked!! LOL

– Martinique – Fort de France, Anaïs, Gabriel & roommates. Just one night, we went for a drink in a wonderful club on the shore and discovered the French community living in Caribbean islands.

– California – San Diego, Randy. I stayed 5 days because I couldn’t resist to sailboat fascinating experience and tasty cooking ability of this gentle Canadian man. We have been chilling around San Diego and La Jolla. I hope one day I’ll show him beautiful Sardinia’s coastline.

– Hawaii – Honolulu, Jon. I just had one afternoon and night. After a long walk on Waikiki’s beach, I tasted a glass of ref Californian wine, admiring the city skyline from the terrace of the 32st floor apartment of this gentle Texan guy, who ate almost 200 gr spaghetti made with my  tuna fish and olive sauce. I appreciated he like it. A special thanks for being a real old style gentleman and drop me to the airport at 6am. Thanks Jon!

Well, have I been particularly lucky or is the world full of all wonderful and gentle persons. Give me your opinion,if you ever experienced couchsurfing.

Even if they will never read this, I wanna thanks the following persons who I only ask some info, and seeing me in troubles (for some bad adventures, credit card fraud, broken phone) they offer me their help:

– Flora & Co.  Lagoon Hostel in Cabarete Rep. Dominicana hosting me after a difficult moment
– Jonathan and another girl in Martinique who gave me a ride seeing my heavy backpack
–  Guatemalan woman in Los Angeles helping me to reach the airport by bus avoiding many subways changing  and paying me bus ticket since I had no exact change
–  gentle Hawaiian woman borrowing me her phone and escorting me till Jon’s house in Honolulu
–  Honolulu airport check in employee, who used her personal credit card since they didn’t accepted cash for luggage payment (of course I gave her a tip)
– steward on 10 hours Sydney’s flight from which I am writing, where  food and v
Beverage are just on purchase only with credit card. He brought me a staff lynch, water, cake and hot tea. So lovely!

I was thinking that for all my life I did volunteering for poor people canteen or dog kennels, or simply trying to help others, being always gentle and available. And probably now all this “good actions” are coming back.. ’cause I am meeting so many wonderful and awesome individuals who enchanted me and give me joy.

A warm thanks from the deep of my heard!

Stefi ⭐

——

Dopo gli ultimi accadimenti non posso non condividere tutte le esperienze positive fatte col couchurfing e le belle persone incontrate durante il mio cammino.

Per chi non lo sapesse il Couchsurfing, che tradotto letteralmente significa “surfare i divani” é una piattaforma di scambio ospitalità per brevi periodi in cambio di … nulla!! Le persone che offrono un posto letto vogliono solamente condividere esperienze di viaggio, chiacchiere e mostrare al meglio la loro città ai viaggiatori. Ognuno ha un profilo con una dettagliatissima descrizione di se stessi, dei paesi visitati, delle proprie passioni e visioni della vita, si può sia ospitare che essere ospitati, si possono caricare foto e si ricevono recensioni ogni volta terminato il soggiorno. Non c’è scopo di lucro. Il sito è di facile comprensione, si possano cercare, selezionare e contattare Host nel luogo in cui volete recarvi oppure pubblicare un itinerario di viaggio corredato di date e breve presentazione, che verrà ricevuto e visionato dai residenti del posto indicato e quindi in caso di interesse e disponibilità riceverete gli inviti… É più semplice farlo che spiegarlo a parole 😉

Ma ora per farvi capire meglio vi racconto  le mie fantastiche esperienze:

– Brasile – Salvador de Bahia, Rafael mi ha ospitata 2 notti. Siamo stati ad un concerto soul ed il giorno dopo in spiaggia nella famosa Barra. Mentre lui lavorava io ho fatto un giro nel centro storico, e per cena gli ho preparato una pasta italiana che lui ha mischiato con l’insalata.. Sono ancora sotto shock!! Tante risate 😊

– Martinique – Fort de France, Anaïs, Gabriel e coinquilini. Ero di passaggio e mi son fermata solo una notte, la sera siamo usciti tutti insieme a bere un drink in un bellissimo locale sul mare… Tante chiacchiere e la scoperta della grande comunità francese che vive ai Caraibi.

– California – San Diego, Randy. Qui mi son fermata ben 5 giorni perché non ho potuto resistere al soggiorno in barca a vela e alla cucina di quest uomo canadese, gentile come mai. Abbiamo fatto i turisti girovagando per San Diego e La Jolla. Un giorno spero di contraccambiare navigando per le coste della Sardegna.

– Hawaii – Honolulu, Jon. Anche qui purtroppo ero di passaggio e ho avuto solo un pomeriggio ed una sera. Dopo una bella passeggiata sulla spiaggia di Waikiki, ho degustato un vino rosso californiano ammirando lo skyline cittadino dal terrazzo al 31° piano dell’appartamento di questo cortese ragazzone texano, che ha spazzolato un paio d’etti di spaghetti col tonno ed olive.. Il mio piatto forte dagli ingredienti velocemente recuperabili in qualsiasi market. Una nota di riguardo per avermi accompagnata all’aeroporto alle 6 del mattino. Galanteria d’altri tempi.

Quindi, non so se sono stata particolarmente fortunata io o se il mondo è pieno di persone positive e disposte ad aiutare solo per il piacere di dare… Datemi un vostro riscontro se avete sperimentato anche voi il couchsurfing.
Anche se non lo leggeranno mai, voglio citare e ringraziare le seguenti persone a cui avevo semplicemente chiesto informazioni, che vedendomi in difficoltà a seguito disavventure e di alcuni contrattempi (Carta di credito clonata e telefono cellulare che non funziona più) mi hanno offerto il loro aiuto:
– Flora & Co. del Laguna Hostel a Cabarete Rep. Dominicana che mi hanno offerto ospitalità in un momento difficile
– Jonathan e altra ragazza della Martinica che mi han dato un passaggio in auto notando il mio zaino pesante
– la signora del Guatemala che a Los Angeles mi ha aiutata a raggiungere l’aeroporto in autobus evitandomi mille cambi di metro e pagandomi il biglietto col suo abbonamento perché serviva il cambio esatto in monetine.. Ed io avevo una banconota da 20 dollari
– signora hawaiana che mi ha prestato il suo telefono e scortata fino all’appartamento di Jon ad Honolulu
– l’impiegata del check in all’aeroporto di Honolulu, che visto che non accettavano contanti per pagare il bagaglio, ha usato  la sua carta di credito personale (ovviamente le ho dato il cash ed una piccola mancia per la gentilezza)
– steward sul volo di 10 ore per Sydney da cui sto scrivendo. Cibo e bevande sono a pagamento, ed anche qui accettano solo carte di credito. Mi ha portato un vassoio col pranzo dello staff, acqua ed una tazza di te caldo. Un tesoro!

Riflessione: Per quasi tutta la vita ho fatto volontariato, alle mense per i poveri e nei canili, o semplicemente dandomi da fare per aiutare il prossimo a prescindere dalle istituzioni.. un esempio stupido: Al termine di alcune riunioni in ufficio a Milano avanzavano panini, anziché gettare tutto in un cestino in pochi secondi ed andare diretta a casa mi allungavo in stazione centrale e li distribuivo ai mendicanti.
Forse ora questo “bene” mi sta tornando indietro, perché ultimamente mi stanno capitando tante cose belle, che mi lasciano incantata e colma di gioia.

Grazie a tutti di cuore!!

Stefi

Advertisements

One thought on “Couchsurfing & Lovely People

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s