E adesso dove vado?

Ecco. Sono di nuovo al punto di partenza. Scrivo direttamente qui la mia situazione attuale per cercare di fare chiarezza e trovare una direzione.

Punto primo. Non ho voglia di ritrovarmi a passare il Natale e Capodanno (festività che odio) in casa di qualche host, in qualsiasi parte del mondo.

Punto secondo. Se non decido in fretta dove andare i prezzi dei voli lieviteranno per via delle feste, anzi mi sa che saranno già alti.

Dalla Cambogia nessuna news, ho contattato almeno otto hosts, tra ostelli, una barca che fa escursioni giornaliere ed un ristorante, per ora ho ricevuto solo due risposte, negative, perché hanno già trovato personale. 

Avrei delle offerte come “helper” in Australia, ma in località estremamente remote, nel mezzo del nulla…  senza auto, finirei bloccata lì.

Potrei anche tornare in Europa ed iniziare a “lavorare” su un progetto di business che ho in mente da un po’… Ma mi servirebbe un socio. 

“Pling pling” C’è posta per me.

Prima mail: un contatto di Workaway. Mi scrivono quelli della barca che fa escursioni giornaliere  a Sihnanoukville. Non è chiaro il tipo di lavoro che dovrei fare ed in cambio mi offrono solo una sistemazione per la notte, tenda o amaca… Vabbè, è già qualcosa.

Vediamo l’altra mail: arriva dal sito Find a Crew, una vera e propria offerta di lavoro. Un catamarano ai Caraibi che fa charter per kite surfers, cerca hostess di bordo/cuoca…un po’ lontanuccio, ma fisso comunque il colloquio su Skype. Mezz’ora di chiacchierata, il capitano ed io siamo sulla stessa linea d’onda. In realtà io non stavo cercando nessun lavoro, ma il programma è molto allettante. Affare fatto! Il mare mi chiama ed io lo seguo.

In questo preciso momento sto andando in aeroporto per prendere tre aerei che mi porteranno in “sole” 42 ore (ahh) sull’isola di Santa Lucia… Proprio dove sono stata poco più di un anno fa. Ma chi immaginava di ritornarci! Son partita per Tonga e Fiji, e dopo nemmeno due mesi mi ritrovo nel lato opposto del mondo.

Da ora in avanti iniziano le mie avventure su Meercat, l’unico catamarano certificato specializzato in viaggi per appassionati di kite surf, organizzati da Zenith Ocean Voyages.

Vi aggiornerò al più presto, connessioni caraibiche permettendo.

Ciaoooo 🙂

http://www.zenithoceanvoyages.net/

Advertisements

2 thoughts on “E adesso dove vado?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s